Cafasse Webcam Meteo
flaco
Cos'èPDFStampaE-mail
Domenica 09 Maggio 2010 13:16
Scritto da flaco

La prima stazione meteo con immagini webcam sempre aggiornate e dettagliati riepiloghi quotidiani con carte sinottiche e relative foto delle condizioni del tempo!
Dati aggiornati in tempo reale!

Benvenuti nel sito della prima stazione meteorologica amatoriale di Cafasse, paese posto ai piedi delle Alpi Graie Meridionali, a circa 25Km da Torino. La storia di questa stazione nasce agli inizi del nuovo millennio, anche se episodiche osservazioni risalgono agli anni precedenti, sia pur in modo non sistematico e organico. Di queste prime osservazioni si può ancora consultare qualche documento seguendo questo link. Il 16 ottobre 2001, con l'introduzione di uno strumento meteo completo, entra in funzione un'acquisizione automatica dei principali valori che caratterizzano le condizioni atmosferiche: temperatura, pressione, umidità, pioggia, velocità e direzione del vento. Cafasse Webcam Meteo aderisce alla rete delle stazioni meteorologiche amatoriali della Società Meteorologica Italiana.

Mancava ancora la divulgazione in tempo reale su Internet dei dati acquisiti, con il controllo della situazione tramite webcam. Negli ultimi anni la rapida diffusione di tecnologie e mezzi a basso costo consente finalmente la condivisione dei dati. L'immagine viene periodicamente aggiornata durante la giornata, mentre per ogni giorno viene fornito un riepilogo con una foto corredata da una carta sinottica relativa al medesimo istante. L'abbinamento della carta alla foto consente una rapida correlazione tra una determinata situazione atmosferica e le conseguenti condizioni meteorologiche. Tutto questo è disponibile dal novembre 2007. Oltre a questo, per ogni giorno, mese o, se il server che ci ospita è sufficientemente potente, anno è possibile ottenere un riepilogo grafico dei valori misurati.

Non manca, infine, l'adesione alla rete Wunderground:

Ovviamente tutto questo viene realizzato per puro scopo amatoriale, per passione, nel tempo libero e senza poter usufruire di alcun finanziamento. Per questo motivo il sito con il DB che ospita i dati e le elaborazioni sono realizzate con software open source e freeware. La stazione meteorologica viene periodicamente sottoposta a revisione e controllo dell'affidabilità della misura.

Nel seguito di questa introduzione vediamo brevemente in cosa consiste la misura, come avviene l'acquisizione dei dati e la successiva elaborazione.

Luogo della misura
Luogo misura
Anemometro
Particolare  elettronica

Cafasse si trova a 25Km N da Torino, 408m. Lat:45° 14' 10" N,  Long: 7° 31' 35" E.

Il paese si trova al limite superiore della Pianura Padana, circondato dalle Alpi Graie Meridionali a N e a W. La montagna più vicina, ad W, è alta circa 1200m. Il monte triangolare visibile nella webcam è il Monte Druina, alto 1516m. Il confine francese si trova a circa 40Km  NW. Il clima di questa zonaè abbastanza mite, le estati sono talora umide risentendo della vicinanza delle montagne. Gli inverni, soprattutto negli ultimi decenni in cui manca sempre più l'apporto di venti freddi continentali, sono assai miti e asciutti, con un numero assai esiguo di giorni di gelo, in cui cioè la temperatura massima non sale sopra lo 0°C. Le nebbie sono sempre più un'eccezione, mentre sono frequenti i venti di föhn. Le precipitazioni (circa 1000mm l'anno) sono prevalentemente concentrate nelle stagioni intermedie, a seguire in estate e assai limitate in inverno.

Caratteristiche della misura

Si utilizza la stazione meteo amatoriale Davis Vantage Pro wireless. Un sistema integrato di sensori dotato di scudo termico e pluviometro misura direzione e velocità del vento, umidità, temperatura, pressione e pioggia. Del vento sono forniti velocità istantanea massima, media di 10minuti, valori istantanei ogni 2,5" (5" per il computo della media). La temperatura viene sondata ogni 10". La pressione viene misurata ogni 15', l'umidità ogni 1'. I dati pluviometrici sono aggiornati ogni 10". L'intervallo di campionamento è di 5', ma non provoca perdita di informazione del tipo MIN/MAX in quanto questi estremi sono inseriti in un apposito database successivamente letto ad ogni istante di campionamento.

La Vantage Pro è un prodotto "economico" che rappresenta una ottima soluzione per monitorare il tempo e tenerne le statistiche su PC. Potete trovare informazioni su questo prodotto sul forum (consigliatissimo a chi possiede già la stazione per conoscerla meglio ed essere sempre aggiornati) di WeatherMatrix, su Automatic Weather Stations, e su alcuni siti commerciali. Tra questi ultimi segnalo l'importatore italiano Salvarani.

Gli strumenti sono posti su un palo alto 1,5m dal terreno. La zona della misura consiste in un prato verde non all'ombra di alberi o edifici e distante circa 10-15m dalla casa. Il vento viene misurato sul tetto dell'abitazione, in modo da captare senza disturbi la corretta velocità e direzione di provenienza.

Data assimilation e presentazione

I valori memorizzati sul database locale del software WeatherLink proprio della Vantage Pro sono anche periodicamente riversati su un DB remoto utilizzato per la pubblicazione on-line. I grafici con i riepiloghi statistici sono elaborati dinamicamente e richiedono un discreto carico elaborativo sul server, che aumenta con l'aumentare dei giorni sottoposti all'elaborazione e al numero di utenti che la richiedono. Un'ultima osservazione sulla velocità del vento. Presentare il valore nel momento dell'istante di campionamento, ogni 5', non ci sembra significativo. Meglio indicare, nell'intervallo di campionamento, quel è stata la velocità di punta del vento. Da questo valore, e dalle sue variazioni, si capisce se siamo in un periodo di brezza, di calma o di föhn.

L'immagine della webcam è aggiornata ogni ora, alle ore 12 viene catalogata la foto del giorno, che torna disponibile entro le 24h successive per il riepilogo storico quotidiano.

Alcuni fenomeni di rilievo

Consigliamo di osservare alcune dinamiche tipiche di questa zona, il föhn e lo stau, soprattutto nella stagione invernale.

Il primo è caratterizzato da repentini aumenti termici accompagnati da un rapido calo del wind chill e dell'umidità relativa. Il punto di rugiada scende a valori estremamente bassi e la pressione scende rapidamente prima e all'inizio dell'aumento del vento, l'elemento tipico di questo tipo di tempo.

Il secondo fenomeno, assai più raro del primo negli ultimi decenni, consiste in un rapido aumento di pressione, associato ad un rapido aumento di umidità e diminuzione della temperatura, con nevicate talora abbondanti e improvvise, tendenti a divenire deboli e continue.

Normalmente entrambi i fenomeni si esauriscono in pochi giorni o addirittura ore.



Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Maggio 2010 21:35